SNOWBOARD  >  SCARPONI SNOWBOARD

BURTON DRIVER X BLACK

Prezzo: 379.99 €   Saldi 30%

265.99 €

Taglia EUR Disponibilità
295 44,5 immediata

Spedizione gratis in 24/48 ore!

Il prodotto è disponibile ora

Se vuoi andare a cannone, avere una risposta aggressiva, e avere l'agilità di un ghepardo sopra una bugatti allora il Driver X è il tuo scarpone. Rega ve lo dico, se questo scarpone fosse vivo darebbe del filo da torcere a mike tyson dal gran che è incazzato. Pianta a terra ridotta grazie alla tecnologia shrinkage, allacciatura speedzone così non perdi tempo, ammortizzazione in vibram e un nuovo cuscinetto tutto figo fatto apposta per lui. La risposta è qualcosa di immediato, roba che tu pensi e lui lo ha già fatto 5 minuti prima, si narra che una volta sia arrivato in fondo prima del proprietario e dopo aver consumato con la moglie si sia fatto anche una carbonara. Per quanto riguarda il comfort è quanto di meglio ci possa essere, anti neve anti microbo costruzione total comfot e niente se non costasse come una ghiandola pineale al mercato nero ne avrei comprati 8.
ITEM NO. 104341 LACING Speed Zone™ Lacing System Powered by Burton Exclusive New England Ropes with a Lifetime Warranty LINER Imprint™ 3x Liner with Heat Cycle Lining, and Tuff Cuff CUSHIONING Vibram® EcoStep™ Rubber Outsole [30% Recycled] with Rubber Ice Spikes and Sleeping Bag Reflective Foil FLEX AND RESPONSE 1:1 PowerUP Plus Tongue COMFORT Total Comfort Construction, Shrinkage™ Footprint Reduction Technology, Snow-Proof Internal Gusset and Level 2 Molded EVA Footbed with ESS Support Shank and Aegis™ Antimicrobial Coating SIZES 7 / 7.5 / 8 / 8.5 / 9 / 9.5 / 10 / 10.5 / 11 / 11.5 / 12 / 13 Carry Forward Style

Fai attenzione alla scelta dei tuoi scarponi da snowboard: dovrai indossarli per parecchie ore: meglio stare caldi e comodi.

E’ indispensabile quindi affidarsi ad aziende ampiamente riconosciute come leader nella costruzione di calzature sportive: dai un occhiata qui a quali sono le principali aziende di Snow Boots.
Tieni presente di alcune possibilità quali il tipo di allacciatura, il flex adatto all’utilizzo che ne farai e la termoformabilità della scarpetta interna.

Flex: il tipo di risposta che è in grado di dare la struttura di uno scarpone da snowboard può essere principalmente di 3 livelli di differenza e ne caratterizza l’utilizzo

   -Flex morbido: Utilizzo consigliato Freestyle
Gli scarponi a risposta morbida lasciano l’articolazione della caviglia più libera e sensibile. Queste caratteristiche fanno impazzire i maniaci dello snowboard, dei box e dei rails

  -Flex medio: Utilizzo consigliato All Mountain
Gli scarponi a risposta intermedia raccolgono ampi consensi tra i riders che surfano facendo un po’ tutto. Il giusto grado di protezione alla caviglia per una buona risposta in pista, senza “ingessare” il piede in caso di giochetti e trikkettini

   -Flex rigido: Utilizzo consigliato Freeride
Gli scarponi più rigidi assolvono al meglio alla funzione di supporto e protezione della caviglia, garantendo una risposta rapidissima degli imput di curva e sostenendo per bene il piede in manovre ad alta velocità (gli scarponi da sci insegnano!)


Tipi di allacciatura: serve precisione? Rapidità? Entrambe?Ecco come si sviluppano le principali tipologie di allacciature nel mondo snowboard

-Allacciatura tradizionale
: attraverso le stringhe del tuo boot, avvolgi la tomaia ad effetto “anfibio” militare, scegliendo il livello di sensibilità che vuoi ottenere in base a quanto tiri i lacci.Più semplice di così si muore.Il sistema è parecchio tornato di moda tra i Pro che non  amano sofisticazioni.

-Allacciature Speed Lacing
: il laccio è guidato all’interno di sistemi strozzascotte e tiranti così da ottenere una chiusura dello scarpone semplicemente tirando un’estremità (o una coppia) di tiranti. Ad oggi possiamo dire che tali sistemi sono pratici, sicuri e belli efficaci: ci piacciono!

-Allacciature Boa e Boa Coiler: al posto dei tradizionali lacci, chiuderai lo scarpone facendo scorrere un cavetto d’acciaio mosso da un disco (come le tue vecchie Puma Disc). Il sistema è molto pratico e sicuro. Garantisce un’ottimo effetto “scarpone saldo”


La termoformabilità della scarpetta interna: tutte le scarpette interne delle
migliori aziende snowboard che trovi qui, utilizzano delle schiume per le scarpette interne, che si modellano in base al calore del tuo corpo.
Questo significa che grazie al calore del tuo piede, le schiume si modelleranno fino a farti raggiungere una vestibilità personalizzata e ancora più comoda. Potrai sentire questi “miracolosi” effetti già dopo averli indossati per una decina di minuti. Il risultato completo lo otterrai in una mattinata di utilizzo
Gli scarponi, grazie a questo effetto, tenderanno ad allargarsi un pochino (anche in lunghezza). E’ consigliabile pertanto scegliere scarponi “giusti” e non esageratamente larghi.
 

 
 
COME SCEGLIERE GLI SCARPONI:
Prendete un foglio, un righello e una matita.
Come vedete nelle immagini contornatevi il piede e misuratelo utilizzando come estremi ovviamente i punti più distanti.
 
Ora sapete quanto è lungo il vostro piede in CM: questa è l'unità di misura più precisa per calcolare la taglia giusta, Sorvolate sulla traduzione in taglie europee.
La scelta  corretta degli scarponi prevede dunque:
 Per tutte le altre aziende aggiungete 0,5 - 1 CM alla misura del vostro piede (es: piede 27.5 CM, scarpone 280 CM o 285 CM)
 - Per DC aggiungete 1 - 1,5 CM (vestono più stretto)
NOTA BENEil fit dello scarpone deve essere preciso (anche in punta): Le scarpette interne sono ideate per conformarsi al vostro piede con l'utilizzo.
Ricordiamo comunque che qual'ora la taglia o il fit non fosse di vostro gradimento potete tranquillamente sostituirla con il servizio Sostituzione rapida. Il metodo di misurazione qui specificato è molto efficace, tuttavia resta un consiglio: non si tratta di una garanzia di vestibilità.


Fai attenzione alla scelta dei tuoi scarponi da snowboard: dovrai indossarli per parecchie ore: meglio stare caldi e comodi.

E’ indispensabile quindi affidarsi ad aziende ampiamente riconosciute come leader nella costruzione di calzature sportive: dai un occhiata qui a quali sono le principali aziende di Snow Boots.
Tieni presente di alcune possibilità quali il tipo di allacciatura, il flex adatto all’utilizzo che ne farai e la termoformabilità della scarpetta interna.

Flex: il tipo di risposta che è in grado di dare la struttura di uno scarpone da snowboard può essere principalmente di 3 livelli di differenza e ne caratterizza l’utilizzo

-Flex morbido: Utilizzo consigliato Freestyle
Gli scarponi a risposta morbida lasciano l’articolazione della caviglia più libera e sensibile. Queste caratteristiche fanno impazzire i maniaci dello snowboard, dei box e dei rails

-Flex medio: Utilizzo consigliato All Mountain
Gli scarponi a risposta intermedia raccolgono ampi consensi tra i riders che surfano facendo un po’ tutto. Il giusto grado di protezione alla caviglia per una buona risposta in pista, senza “ingessare” il piede in caso di giochetti e trikkettini

-Flex rigido: Utilizzo consigliato Freeride
Gli scarponi più rigidi assolvono al meglio alla funzione di supporto e protezione della caviglia, garantendo una risposta rapidissima degli imput di curva e sostenendo per bene il piede in manovre ad alta velocità (gli scarponi da sci insegnano!)


Tipi di allacciatura: serve precisione? Rapidità? Entrambe?Ecco come si sviluppano le principali tipologie di allacciature nel mondo snowboard

-Allacciatura tradizionale
: attraverso le stringhe del tuo boot, avvolgi la tomaia ad effetto “anfibio” militare, scegliendo il livello di sensibilità che vuoi ottenere in base a quanto tiri i lacci.Più semplice di così si muore.Il sistema è parecchio tornato di moda tra i Pro che non  amano sofisticazioni.

-Allacciature Speed Lacing
: il laccio è guidato all’interno di sistemi strozzascotte e tiranti così da ottenere una chiusura dello scarpone semplicemente tirando un’estremità (o una coppia) di tiranti. Ad oggi possiamo dire che tali sistemi sono pratici, sicuri e belli efficaci: ci piacciono!

-Allacciature Boa e Boa Coiler: al posto dei tradizionali lacci, chiuderai lo scarpone facendo scorrere un cavetto d’acciaio mosso da un disco (come le tue vecchie Puma Disc). Il sistema è molto pratico e sicuro. Garantisce un’ottimo effetto “scarpone saldo”


La termoformabilità della scarpetta interna: tutte le scarpette interne delle
migliori aziende snowboard che trovi qui, utilizzano delle schiume per le scarpette interne, che si modellano in base al calore del tuo corpo.
Questo significa che grazie al calore del tuo piede, le schiume si modelleranno fino a farti raggiungere una vestibilità personalizzata e ancora più comoda. Potrai sentire questi “miracolosi” effetti già dopo averli indossati per una decina di minuti. Il risultato completo lo otterrai in una mattinata di utilizzo
Gli scarponi, grazie a questo effetto, tenderanno ad allargarsi un pochino (anche in lunghezza). E’ consigliabile pertanto scegliere scarponi “giusti” e non esageratamente larghi.
 

Catalogo Burton Snowboard 2018 2019


Qui trovi tutto quello che devi sapere sulle novità Burton 2018 2019 e scopri caratteristiche e dettagli dell'attrezzatura Burton 2018 2019.

Se non sai cosa leggere in bagno, ecco qualche proposta:
Buono studio.

Per qualsiasi dubbio ci siamo sempre noi, basta scrivere all'indirizzo: info@freshfarm.it

leggi il post sul blog

Se vuoi andare a cannone, avere una risposta aggressiva, e avere l'agilità di un ghepardo sopra una bugatti allora il Driver X è il tuo scarpone. Rega ve lo dico, se questo scarpone fosse vivo darebbe del filo da torcere a mike tyson dal gran che è incazzato. Pianta a terra ridotta grazie alla tecnologia shrinkage, allacciatura speedzone così non perdi tempo, ammortizzazione in vibram e un nuovo cuscinetto tutto figo fatto apposta per lui. La risposta è qualcosa di immediato, roba che tu pensi e lui lo ha già fatto 5 minuti prima, si narra che una volta sia arrivato in fondo prima del proprietario e dopo aver consumato con la moglie si sia fatto anche una carbonara. Per quanto riguarda il comfort è quanto di meglio ci possa essere, anti neve anti microbo costruzione total comfot e niente se non costasse come una ghiandola pineale al mercato nero ne avrei comprati 8.
ITEM NO. 104341 LACING Speed Zone™ Lacing System Powered by Burton Exclusive New England Ropes with a Lifetime Warranty LINER Imprint™ 3x Liner with Heat Cycle Lining, and Tuff Cuff CUSHIONING Vibram® EcoStep™ Rubber Outsole [30% Recycled] with Rubber Ice Spikes and Sleeping Bag Reflective Foil FLEX AND RESPONSE 1:1 PowerUP Plus Tongue COMFORT Total Comfort Construction, Shrinkage™ Footprint Reduction Technology, Snow-Proof Internal Gusset and Level 2 Molded EVA Footbed with ESS Support Shank and Aegis™ Antimicrobial Coating SIZES 7 / 7.5 / 8 / 8.5 / 9 / 9.5 / 10 / 10.5 / 11 / 11.5 / 12 / 13 Carry Forward Style

Fai attenzione alla scelta dei tuoi scarponi da snowboard: dovrai indossarli per parecchie ore: meglio stare caldi e comodi.

E’ indispensabile quindi affidarsi ad aziende ampiamente riconosciute come leader nella costruzione di calzature sportive: dai un occhiata qui a quali sono le principali aziende di Snow Boots.
Tieni presente di alcune possibilità quali il tipo di allacciatura, il flex adatto all’utilizzo che ne farai e la termoformabilità della scarpetta interna.

Flex: il tipo di risposta che è in grado di dare la struttura di uno scarpone da snowboard può essere principalmente di 3 livelli di differenza e ne caratterizza l’utilizzo

   -Flex morbido: Utilizzo consigliato Freestyle
Gli scarponi a risposta morbida lasciano l’articolazione della caviglia più libera e sensibile. Queste caratteristiche fanno impazzire i maniaci dello snowboard, dei box e dei rails

  -Flex medio: Utilizzo consigliato All Mountain
Gli scarponi a risposta intermedia raccolgono ampi consensi tra i riders che surfano facendo un po’ tutto. Il giusto grado di protezione alla caviglia per una buona risposta in pista, senza “ingessare” il piede in caso di giochetti e trikkettini

   -Flex rigido: Utilizzo consigliato Freeride
Gli scarponi più rigidi assolvono al meglio alla funzione di supporto e protezione della caviglia, garantendo una risposta rapidissima degli imput di curva e sostenendo per bene il piede in manovre ad alta velocità (gli scarponi da sci insegnano!)


Tipi di allacciatura: serve precisione? Rapidità? Entrambe?Ecco come si sviluppano le principali tipologie di allacciature nel mondo snowboard

-Allacciatura tradizionale
: attraverso le stringhe del tuo boot, avvolgi la tomaia ad effetto “anfibio” militare, scegliendo il livello di sensibilità che vuoi ottenere in base a quanto tiri i lacci.Più semplice di così si muore.Il sistema è parecchio tornato di moda tra i Pro che non  amano sofisticazioni.

-Allacciature Speed Lacing
: il laccio è guidato all’interno di sistemi strozzascotte e tiranti così da ottenere una chiusura dello scarpone semplicemente tirando un’estremità (o una coppia) di tiranti. Ad oggi possiamo dire che tali sistemi sono pratici, sicuri e belli efficaci: ci piacciono!

-Allacciature Boa e Boa Coiler: al posto dei tradizionali lacci, chiuderai lo scarpone facendo scorrere un cavetto d’acciaio mosso da un disco (come le tue vecchie Puma Disc). Il sistema è molto pratico e sicuro. Garantisce un’ottimo effetto “scarpone saldo”


La termoformabilità della scarpetta interna: tutte le scarpette interne delle
migliori aziende snowboard che trovi qui, utilizzano delle schiume per le scarpette interne, che si modellano in base al calore del tuo corpo.
Questo significa che grazie al calore del tuo piede, le schiume si modelleranno fino a farti raggiungere una vestibilità personalizzata e ancora più comoda. Potrai sentire questi “miracolosi” effetti già dopo averli indossati per una decina di minuti. Il risultato completo lo otterrai in una mattinata di utilizzo
Gli scarponi, grazie a questo effetto, tenderanno ad allargarsi un pochino (anche in lunghezza). E’ consigliabile pertanto scegliere scarponi “giusti” e non esageratamente larghi.
 

 
 
COME SCEGLIERE GLI SCARPONI:
Prendete un foglio, un righello e una matita.
Come vedete nelle immagini contornatevi il piede e misuratelo utilizzando come estremi ovviamente i punti più distanti.
 
Ora sapete quanto è lungo il vostro piede in CM: questa è l'unità di misura più precisa per calcolare la taglia giusta, Sorvolate sulla traduzione in taglie europee.
La scelta  corretta degli scarponi prevede dunque:
 Per tutte le altre aziende aggiungete 0,5 - 1 CM alla misura del vostro piede (es: piede 27.5 CM, scarpone 280 CM o 285 CM)
 - Per DC aggiungete 1 - 1,5 CM (vestono più stretto)
NOTA BENEil fit dello scarpone deve essere preciso (anche in punta): Le scarpette interne sono ideate per conformarsi al vostro piede con l'utilizzo.
Ricordiamo comunque che qual'ora la taglia o il fit non fosse di vostro gradimento potete tranquillamente sostituirla con il servizio Sostituzione rapida. Il metodo di misurazione qui specificato è molto efficace, tuttavia resta un consiglio: non si tratta di una garanzia di vestibilità.


Fai attenzione alla scelta dei tuoi scarponi da snowboard: dovrai indossarli per parecchie ore: meglio stare caldi e comodi.

E’ indispensabile quindi affidarsi ad aziende ampiamente riconosciute come leader nella costruzione di calzature sportive: dai un occhiata qui a quali sono le principali aziende di Snow Boots.
Tieni presente di alcune possibilità quali il tipo di allacciatura, il flex adatto all’utilizzo che ne farai e la termoformabilità della scarpetta interna.

Flex: il tipo di risposta che è in grado di dare la struttura di uno scarpone da snowboard può essere principalmente di 3 livelli di differenza e ne caratterizza l’utilizzo

-Flex morbido: Utilizzo consigliato Freestyle
Gli scarponi a risposta morbida lasciano l’articolazione della caviglia più libera e sensibile. Queste caratteristiche fanno impazzire i maniaci dello snowboard, dei box e dei rails

-Flex medio: Utilizzo consigliato All Mountain
Gli scarponi a risposta intermedia raccolgono ampi consensi tra i riders che surfano facendo un po’ tutto. Il giusto grado di protezione alla caviglia per una buona risposta in pista, senza “ingessare” il piede in caso di giochetti e trikkettini

-Flex rigido: Utilizzo consigliato Freeride
Gli scarponi più rigidi assolvono al meglio alla funzione di supporto e protezione della caviglia, garantendo una risposta rapidissima degli imput di curva e sostenendo per bene il piede in manovre ad alta velocità (gli scarponi da sci insegnano!)


Tipi di allacciatura: serve precisione? Rapidità? Entrambe?Ecco come si sviluppano le principali tipologie di allacciature nel mondo snowboard

-Allacciatura tradizionale
: attraverso le stringhe del tuo boot, avvolgi la tomaia ad effetto “anfibio” militare, scegliendo il livello di sensibilità che vuoi ottenere in base a quanto tiri i lacci.Più semplice di così si muore.Il sistema è parecchio tornato di moda tra i Pro che non  amano sofisticazioni.

-Allacciature Speed Lacing
: il laccio è guidato all’interno di sistemi strozzascotte e tiranti così da ottenere una chiusura dello scarpone semplicemente tirando un’estremità (o una coppia) di tiranti. Ad oggi possiamo dire che tali sistemi sono pratici, sicuri e belli efficaci: ci piacciono!

-Allacciature Boa e Boa Coiler: al posto dei tradizionali lacci, chiuderai lo scarpone facendo scorrere un cavetto d’acciaio mosso da un disco (come le tue vecchie Puma Disc). Il sistema è molto pratico e sicuro. Garantisce un’ottimo effetto “scarpone saldo”


La termoformabilità della scarpetta interna: tutte le scarpette interne delle
migliori aziende snowboard che trovi qui, utilizzano delle schiume per le scarpette interne, che si modellano in base al calore del tuo corpo.
Questo significa che grazie al calore del tuo piede, le schiume si modelleranno fino a farti raggiungere una vestibilità personalizzata e ancora più comoda. Potrai sentire questi “miracolosi” effetti già dopo averli indossati per una decina di minuti. Il risultato completo lo otterrai in una mattinata di utilizzo
Gli scarponi, grazie a questo effetto, tenderanno ad allargarsi un pochino (anche in lunghezza). E’ consigliabile pertanto scegliere scarponi “giusti” e non esageratamente larghi.
 

Catalogo Burton Snowboard 2018 2019


Qui trovi tutto quello che devi sapere sulle novità Burton 2018 2019 e scopri caratteristiche e dettagli dell'attrezzatura Burton 2018 2019.

Se non sai cosa leggere in bagno, ecco qualche proposta:
Buono studio.

Per qualsiasi dubbio ci siamo sempre noi, basta scrivere all'indirizzo: info@freshfarm.it

leggi il post sul blog

Spedizione gratis in 24/48 ore!

  • uomo
    Prodotto per uomo
  • -Utilizzo All Mountain- con questo attrezzo puoi surfare di tutto. Conduzione in pista precisa, possibilità di fresca senza problemi e perchè no: ben vengano le incursioni in park.
  • Il flex di questi scarponi e' intermedio. Garantisce pertanto un giusto supporto sia per un utilizzo Freestyle che Freeride
  • Queti scarponi utilizzano un sistema di allacciatura a tira-lacci che ti semplifichera' la vita di un bel po'. Grazie ad un sistema di strozzascotte, basta semplicemente tirare i lacci e fissarli. Eviterai di tagliarti le dita ghiacciate con i lacci, tentando di allacciare i tuoi scarponi a -15

Articoli consigliati

Back to Top